Come progettare una cabina armadio anche in spazi minimi

Se l’armadio non basta a contenere i vostri abiti o accessori, si può progettare una stanza armadio spendendo poco e occupando meno spazio di quel che si pensi.

Idee ad hoc per una cabina armadio in piccoli spazi abitativi

È ormai di uso comune realizzare stanze o cabine guardaroba a sostituzione del classico armadio che in molti casi si rivela più costoso e meno pratico nel trasporto.

Questo scrigno prezioso, che accoglie abiti, vestiti e accessori, non necessita di molto spazio: bastano poco più di 2 mq per la sua realizzazione. Inoltre, è possibile chiudere il guardaroba con delle sottili pareti in cartongesso o lastre di vetro, delle tende o semplicemente scegliere di lasciare la cabina a vista.
La creazione di una cabina armadio è strettamente legata alle misure della stanza e alla posizione di porte e finestre.

 

Si può notare da alcuni esempi di progetto che basta un angolo libero di 2,00 x 1,30 metri per costruire una stanza guardaroba. L’ideale sarebbe utilizzare una parete in tutta lunghezza della camera da letto, tenendo sempre una profondità minima di 1,30 – 1,50 metri.

Cabina armadio in costruzione Enkos srl
Può capitare che una camera abbia su ogni parete, o quasi, delle bucature, ovvero, porte o finestre; in questo caso un’alternativa salvaspazio è quella della cabina ad angolo.
Il guardaroba ad angolo è ideale per sfruttare al meglio lo spazio in un determinato ambiente, non deve necessariamente trattarsi di una camera da letto ma può essere ubicato anche in salotto.

Guardaroba ad angolo Giessegi
In monolocali, bilocali (40 o 50 mq) o case unifamiliari (80, 90 mq) si rivela spesso più semplice collocare la cabina armadio in un ambiente esterno della camera da letto, come ad esempio nel ripostiglio (inutilizzato), in spazi morti del corridoio oppure antistanti il bagno.

Cabina armadio ingresso bagno
Che si tratti di una stanza dedicata, un angolo da sfruttare o una parete vuota, la cabina armadio perfetta rende concreti desideri ed esigenze, accoglie i gusti, abbracciando lo spazio.
Ultime tendenze nella realizzazione di una cabina armadio

La nuova frontiera del guardaroba è a giorno (faccia vista), le strutture sono sempre più minimali, le porte in vetro trasparente o addirittura totalmente assenti.

La cabina armadio, oggi, lascia tutto o quasi a vista, proprio come in una boutique: barre portabiti e cassettiere nascoste a filo muro, ma anche scarpiere, portacravatte, specchi e angoli segreti che aiutano a mantenere ordine.

Render camera con cabina armadio
Grazie ai telai autoportanti ogni vano è sfruttato e boiserie o montanti in alluminio sorreggono gli accessori. Il concetto di modernità si concretizza in una sinergia tra semplicità e praticità non abbandonando però il gusto nelle scelte di design.

Cabina armadio Gruppo Santarossa
Nel caso in cui si preferisse coprire la cabina a giorno con una semitrasparenza, esistono lastre scorrevoli di vetro monofronte riflettente, chiusure a libro, ante a battente in plexiglas o ancora vetro e alluminio.
Soluzioni curate e rifinite nel design, che assicurano un arredo completo e di tendenza.
Il sistema di chiusura Vista by PIANCA ad esempio, si caratterizza per la totale assenza di telai o per il sottile profilo perimetrale e modularità al centimetro, per dividere ed unire gli spazi allo stesso tempo.
I binari vengono realizzati in alluminio, a una o a due vie, fissati a parete, a soffitto oppure a incasso ancorati al pavimento.

Vista cabina armadio Pianca
Altre soluzioni progettuali esclusive per la cabina armadio: gli ambienti dedicati all’ordine personale trovano nei sistemi Rimadesio spa un’eccezionale versatilità compositiva e approcci estetici differenti, per garantire sempre la massima possibilità di personalizzazione.
Abacus è l’innovativo sistema di boiserie attrezzate, che esplora le infinite possibilità estetiche del vetro laccato.

Rimadesio cabina armadio Abacus
A prezzi più accessibili Ikea offre la possibilità di comporre la cabina armadio a proprio piacimento.
Guardaroba bianco by Ikea
Il guardaroba spazioso e ordinato permette di vedere e trovare subito gli abiti, è possibile alternare vani alti per appendere i vestiti e vani più bassi per riporre la maglieria ripiegata.
Le sue linee si adattano all’architettura dello spazio, e la vasta gamma di accessori e complementi ne fa un prodotto di grande versatilità.
Come costruire una stanza armadio su misura

Per arredare l’interno di una cabina si possono utilizzare scaffali in legno massiccio o strutture esili in acciaio. È possibile inoltre montare barre appendiabiti, cassetti su ruote o ripiani dove appoggiare contenitori salva spazio per poter tenere in ordine e sotto controllo i vestiti o la biancheria.
Leroy Merlin propone il sistema componibile Logo, che offre la possibilità di poter disegnare secondo le proprie esigenze la stanza guardaroba.
I montanti a tutta altezza permettono di sfruttare la parete e destinare i ripiani più alti per il cambio di stagione.

Cabina armadio Leroy Merlin
Lo spazio è suddiviso in moduli verticali che possono essere occupati da una cassettiera, barre appendiabiti o ripiani. Non possono mancare una scarpiera a tre scomparti e custodie colorate per giacche e cappotti, per tenere tutto in ordine e a vista.

Contenitori interno cabina filo muro Enkos srl
Scatole con coperchio e grandi custodie per coperte sono la soluzione ideale per mantenere tutto in ordine e proteggere i capi più delicati dalla polvere.
È inoltre possibile personalizzare le pareti con una carta da parati accompagnata da un set di mensole da abbinare al pattern scelto. Se lo spazio è ben organizzato, saranno soddisfatte le seguenti condizioni: ordine, pulizia, praticità, modernità ed esclusività nel design.

Cabina armadio misure
Se l’angolo guardaroba si sviluppa ad L rimane tanto spazio per contenitori nei quali riporre altre attrezzature, vestiti, scarpe e valige. Si può far costruire su misura una mensola che segue la forma triangolare della cabina sfruttando la parte più alta con accessori che si utilizzano di rado.

Stanza armadio Enkos srl
Se si hanno a disposizione più pareti, come nel caso di una stanza armadio, il risultato sarà sicuramente ottimo, la cabina guardaroba diventerà il posto perfetto in cui riporre vestiti, scarpe e accessori di tutta la famiglia.

Cabina armadio stanza regolare

La cabina armadio come valore aggiunto nel design

La cabina armadio solitamente si colloca nella zona notte di un’abitazione, questa non comprende esclusivamente la camera da letto ma anche ripostigli di servizio o spazi inutilizzati che spesso precedono la camera da bagno.
La cabina guardaroba classica, posizionata in camerda da letto, può occupare un angolo oppure accompagnare l’intera lunghezza di una parete ed essere chiusa o a vista.
Quest’ultima soluzione è preferita dalle tendenze più recenti perché regala personalità alla stanza.

Cabina armadio binari nascosti led Enkos srl
Frequentemente si scelgono, nel caso di cabine armadio a giorno, pareti chiare sul fondo del guardaroba perché danno risalto a mensole, contenitori e cassettiere, soprattutto se sono in legno, materiale caldo e naturale.
Viceversa, chi ama osare sceglie la soluzione opposta: parete scura e legno in rovere sbiancato, per dare un tocco fresco e moderno alla camera da letto.

Tono su tono camera con cabina

Molte aziende rendono possibile la composizione della cabina armadio, scegliendo gli elementi e decidendone la loro posizione. Ci sono le cassettiere sovrapponibili, capaci di raggiungere gli otto cassetti in altezza, e ci sono i tanti accessori tra cui scegliere: porta-cravatte, sacche per la biancheria, persino ripiani con strisce di led, per donare atmosfera al guardaroba open space.
Ogni stanza ha almeno un angolo utile per costruire una cabina armadio con una semplice pannellatura e ante scorrevoli o a libreria, utilizzando i muri come fianchi e attrezzando l’interno con semplici strutture reperibili in ogni negozio.

Se la pianta della camera da letto è regolare, possiamo utilizzare un collaudato schema con il letto decentrato e l’angolo opposto chiuso dalle ante che saranno contornate da scaffalature a completarne la linea e dare omogeneità cromatica alle pareti.

Ogni progetto è una storia a sé con Albed le case non sono mai uguali, i muri le stanze, la luce, l’ombra, tutto cambia, ciò che non cambia sono i luoghi del nostro abitare.

L’azienda propone pulizia delle linee e geometria secca, con la porta da interni, per armadio a muro e per cabina armadio Quadra, la tecnicità estetica dei profili diventa protagonista del segno progettuale.

Cabina armadio invisibile
Il trucco fondamentale per fare in modo che la cabina armadio diventi un vero e proprio oggetto di design è quello di proporzionare le linee in maniera da rendere fruibile il cammino all’interno della propria abitazione ed essere avvolti dallo stile.

Cabina armadio Rimadesio zona notte

Gestire correttamente gli spazi: le misure di una cabina armadio

Le dimensioni minime di una cabina armadio sono strettamente connesse al numero di pareti libere. Per una sola parete attrezzata disposta linearmente, le dimensioni minime della cabina armadio: 120 x 200 cm di lunghezza; per due pareti attrezzate con disposizione a L, necessitano: 130 cm x 150 cm; se le pareti attrezzate sono tre con una disposizione a U, le dimensioni minime saranno: 160 x 200 cm.

Tipologie cabina armadio
Ci sono poi delle dimensioni più significative per soluzioni ad angolo di 200 x 200 cm o, per chi può, di camere vere e proprie.

Progettare una cabina armadio in una stanza piccola ed asimmetrica è un’ irresistibile sfida che è possibile vincere perché, avremo comunque a disposizione lo spazio fino al soffitto ed un’attrezzatura interna modulare adattabile alle nostre esigenze: la cabina armadio a C poggia su tre lati, adatta anche per cabine di forma irregolare: lo spazio centrale deve essere di almeno 90 cm.

Prospetto cabina armadio misure
La cabina guardaroba in linea poggia su un solo lato, facile da ricavare in stanze con forma rettangolare: la larghezza della cabina deve essere di almeno 120 cm, di cui 65 cm per il passaggio e lo sviluppo lineare di circa 3,00 m (la lunghezza di un armadio a 6 ante).

Pianta camera da letto cabina armadio
Una stanza armadio ad angolo, invece, è predisposta su due lati contigui, ha una forma triangolare ricavata in un angolo della camera, può diventare più difficile gestirla se la forma della camera è irregolare.
Si dice cabina armadio passante se predisposta su due lati contrapposti e risulta adatta quando il guardaroba fa anche da disimpegno: il passaggio deve essere di almeno 90 cm.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>